Salsiccia a punta di coltello con Friarielli

'A sasiccia è 'a morte d' 'e friarièlle.

Il connubio tra questi due ingredienti è nato dall’idea di un ambulante che, non avendo un contorno da abbinare alla salsiccia alla brace, decise di provare le amarissime cime di rapa a foglia verde che crescono sul Vesuvio.

Ingredienti

4 salsicce napoletane a punta di coltello

3 fasci di friarielli

1 spicchio di aglio

1 peperoncino

vino bianco

olio evo

sale

Procedimento

Mondate i friarielli, togliendo i gambi e le foglie più dure.

Cuocete le salsicce in una padella con un filo d'olio, dopo circa 5 minuti, con la forchetta punzecchiate le salsicce, poi sfumate con il vino bianco e fate rosolare per circa 5 minuti.

In una padella a parte, fate rosolare uno spicchio di aglio e un peperoncino nell'olio, mettete i friarielli, salate e coprite con un coperchio.

Appena i friarielli saranno ammorbiditi, togliete il coperchio e continuare la cottura a fuoco vivace per altri 5 minuti circa.

Unite le salsicce nella padella con i friarielli e lasciare insaporire per altri 5 minuti.